shark
Buy

Il rapper sannita Shark emcee in attesa del suo esordio con il primo album per l’etichetta napoletana Jesce Sole, presenta uno show esclusivo pensato apposta per il Festival Riverberi.
Sarà la prima volta che si esibirà in unplugged, accompagnato dal chitarrista Marco Taddeo, presente con la sua chitarra anche nel brano “Non ho bisogno” con il quale è stato scelto per concorrere alle finali del concorso per la partecipazione a Sanremo Giovani.

Breve biografia
“Il nome è Shark Emcee, la classe ’87, adesso tocca a me, fratello ho tanta sete”…..
Già membro de “La Trappola” e della “Made In Sann-yo” si appassiona al mondo hip hop da giovanissimo quando esordisce sulla scena underground di Benevento. Affascinato dal freestyle si fa le ossa partecipando a varie battles per tutto lo “Stivale”, riuscendo con il suo stile fresco e ironico a coinvolgere il pubblico presente e ad aggiudicarsi vari premi tra cui: “Microphone Masta” a Parma, nel 2010, in coppia con il beatboxer DJ Masso.
Definito uno “Smiley Emcee”,vale a dire un rapper capace di rappare con il sorriso sulle labbra, ha nelle sue caratteristiche principali quella di riuscire a trattare tematiche sociali e quotidiane con uno stile originale e pungente.
Dopo i live e i cd prodotti con “La Trappola” (2007 Il Nucleo) e con la “Made in Sann-yo” (2010 MIS), nel dicembre 2010 Shark Emcee pubblica il primo singolo/videoclip da solista: “Orgoglio Sannita”, vera e propria hit cittadina e non solo che ha dato popolarità al rapper beneventano anche al di fuori del circuito underground.
Nel 2011 arriva il secondo singolo “Ad ogni signorina” che, con l’annesso videoclip – regia di Valerio Vestoso – conquista il secondo posto al più importante concorso per videoclip italiani “PIVI”. Grazie a tale risultato il videoclip va in rotazione sui monitor delle metro di Roma e Milano, sui voli nazionali Alitalia e in vari cinema del Paese.
Nel 2012 arriva l’ennesimo singolo/videoclip: “Fattell ‘na risat”, in collaborazione con Andreas Del Grosso e il featuring con il gruppo folk campano dei Sancto Ianne nel singolo/videoclip: “Guardame Sienteme”.
E’ il 22 dicembre del 2012 quando Shark Emcee lancia il suo primo EP da solista: “I was a b.boy, please gimme a job”. EP che ha in Andreas Del Grosso il beatmaker principale ed è arricchito dai featuring di Egiuann, DJ Uncino, DJ Puokkio, DJ Planner e Davide Luciano.
“A rota di rap, a rota di tag, a rota di live, a rota e freestyle, a rota di scratches, a rota di break, a rota di hip hop, tu che n’sai? A rota di tutto quello che riguarda sta cultura, l’HIP HOP è la mia MALATTIA ma anche la mia CURA”